Fisioterapia

Tecarterapia

È una nuova metodica che utilizza la radiofrequenza per curare, in maniera molto efficace e rapida, patologie muscolari ed osteo-articolari, riattivando, inoltre, tutti i meccanismi autoriparatori già presenti naturalmente nel nostro organismo.

Laser

Fascio di luce polazrizzato in modalità continua o pulsata che viene utilizzato nella terapia fisica a scopo antalgico e/o biostimolante.

Hydrofor

È una nuova metodica che,utilizzando un passaggio di corrente continua,trasporta le molecole dei vari medicinali tradizionali, fitoterapici, omeopatici oltre la barriera dermica, permettendo così l’introduzione di principi attivi a profondità differenti nei tessuti, a seconda della cura da effettuare.
Viene chiamata anche mesoterapia senza aghi.

Ionoforesi

Elettrostimolazione nervosa transcutanea, utilizzata a scopo antalgico, per la cura dei disturbi muscolo scheletrici.

Ultrasuoni

Vibrazioni acustiche ad alta frequenza, che generano un micromassaggio in profondità. Possono anche essere usati in immersione. Ha un aspetto antalgico di rilassamento dei muscoli contratti ed ha una azione fibrotica.

Magnetoterapia

È una forma di fisioterapia che utilizza l’energia elettromagnetica ed è una cura efficace, sicura e non invasiva. I campi magnetici interagiscono con le cellule, favorendo il recupero delle condizioi fisiologiche di equilibrio. E’ indicata nei casi in cui è necessario stimolare la rigenerazione dei tessuti dopo eventi lesivi di varia natura.

Elettrostimolazione

È una tecnica che mediante l’utilizzo di impulsi elettrici che agiscono sui punti motori dei muscoli, provocano una contrazione muscolare del tutto simile a quella volontaria. Efficace nel trattamento dell’ipotrofia muscolare; permette di agire sui singoli muscoli o gruppi di muscoli

Tens

Elettrostimolazione nervosa transcutanea, utilizzata a scopo antalgico, per la cura dei disturbi muscolo scheletrici.